Or sicuro pascola il gregge

22 Ago

 

 

 

 

 

Ho dipinto questo quadro ascoltando l’Aria dalla Cantata di caccia BWV 208 “Schafe können sicher weiden” (“Or sicuro pascola il gregge”) di J. S. Bach nella trascrizione per pianoforte fatta dal grande pianista Egon Petri (1881-1962).

E’ un’Aria che distoglierà per un attimo il vostro animo dai pensieri terreni, per iniziare la giornata in serenità, con lo sguardo rivolto al Cielo, cullati dalla bellezza e dalla grazia della musica. Vi invito ad ascoltarla nella stupenda interpretazione del pianista Leon Fleisher che troverete in YouTube.

2 Risposte a “Or sicuro pascola il gregge”

  1. Francesco agosto 22, 2017 a 7:20 am #

    Un esecuzione connotata da una profonda religiosità, rende questa musica soave e disponente ad un animo teso all’ascolto e al riconoscimento delle bellezze presenti intorno a noi o nei nostri ricordi. L’espressione visiva che trasmette il tuo quadro è d’impatto e ben si amalgama con l’arte di sviluppare emozioni. Un paesaggio di montagna apparentemente semplice rivela la forza delle piccole cose e della predisposizione al bello.

    Grazie Paolo per questo augurio

  2. Paolo Statuti agosto 22, 2017 a 8:26 am #

    Sì Francesco, una musica che proviene dal cielo e torna al Cielo, come tutta la musica di Bach…la mia pittura è solo un modesto corollario…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: