Preghiera

23 Gen

 

Signore delle nubi

che sei così lontano

vieni scendi tra di noi

da’ un’occhiata in giro

c’è una tale confusione

l’uomo ha perso la ragione.

Banditi e terroristi

drogati e spacciatori

mafiosi e camorristi

tiranni e sfruttatori

disonesti e furfanti –

trasforma tutti in santi.

I potenti della terra

hanno tutti ragione

si credono colossi

e campioni di saggezza

di’ loro che la giustizia

è verità e non furbizia.

In quanti focolari

c’è la fame più nera

e non è mai primavera

dagli il pane quotidiano

e nessuno possa dire

“meglio assai meglio morire”.

Ci sono gli arsenali –

le fornite dispense

per l’inverno della guerra

fanne un mare di concime

per i campi e di quattrini

per scuole case e giardini.

E là dove si spara

un miracolo compi

muta i colpi e le armi

in petardi d’artificio

in raffiche di fiori

e in feste di colori.

C’è tanta gente infine

che ha creduto all’amore

e ormai non crede più

fagli capire o Signore

che l’amore sboccia e abbonda

se la radice è profonda.

 

Se Tu farai questo

Signore lontano

la sera gurdando

il cielo stellato

Ti dirò grazie

per avermi ascoltato.

 

(Paolo Statuti)

 

 (C) by Paolo Statuti

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: